Vai al contenuto
Home » I libri di antonio crepaldi editore » OBIETTIVO ZOOTECNICO SULLO STAFFORDSHIRE BULL TERRIER ORIGINALE

OBIETTIVO ZOOTECNICO SULLO STAFFORDSHIRE BULL TERRIER ORIGINALE

Collana “Obiettivo Zootecnico”

Titolo 14

OBIETTIVO ZOOTECNICO SULLO STAFFORDSHIRE BULL TERRIER ORIGINALE

RACCONTATO DAL PIONIERE DEL RICONOSCIMENTO UFFICIALE

Autore: Joseph Dunn

Traduzione italiana di Chiara Clerici

Prezzo: 39 euro

Questo libro è un noto classico della letteratura cinofila inglese e conseguentemente un punto di riferimento negli altri paesi dove viene allevato lo Staffordshire Bull Terrier. Autentico reperto letterario di valore assoluto, è il primo importante libro monografico nella storia della razza. Non è però solo un cimelio per collezionisti, ma è anche e specialmente un documento culturale che testimonia il periodo del riconoscimento ufficiale nel paese d’origine. Una documentazione pertanto epocale, ovvero un saggio del frangente pionieristico finalmente tradotto in lingua italiana. La cultura dell’amatore dello “Stafford” o “Staffy” non può tralasciare di documentarsi con il libro scritto dal pioniere della razza, altrimenti sarebbe un oltraggio all’onestà intellettuale ed alla testimonianza tecnica offerta da colui che per primo ha potuto viverla e studiarla. L’aspetto tecnico di questo libro, oltre ai testi, offre l’intera iconografia disponibile all’epoca che documenta la tipologia dei primi campioni inglesi, immagini che non possono andare perdute ed essere dimenticate, pena la mancanza di precisi riferimenti storici delle radici genetiche secolari e dei riproduttori basilari dell’antico lavoro di selezione. Le gallerie fotografiche dei primi campioni inglesi qui pubblicate rappresentano dunque un patrimonio iconografico inestimabile sulle linee di sangue che svilupparono la selezione dello Staffordshire Bull Terrier originale, delineando l’allevamento mondiale della razza fino ai nostri giorni. Questo libro di Joe Dunn è inoltre impreziosito dal testo di W. A. Boylan sulla testa dello “Stafford” nelle sue diverse realtà tipologiche originali e dal testo di John F. Gordon sul temperamento originario tipico della razza da non dimenticare. Un volume pertanto completo, seppur essenziale, che nel panorama della letteratura specialistica fa parte della “trilogia classica” di monografie sullo Staffordshire Bull Terrier, unitamente ai due libri monografici storici di altri due principali pionieri come Jack Barnard e H. N. Beilby, che peraltro ha curato l’introduzione in questo libro. Il lettore più attento ed appassionato, pur dopo quasi un secolo, potrà quindi cogliere la grandiosità di questo essenziale libro, la cui notevole importanza sta nel rappresentare uno spaccato di cultura cinologica originale indispensabile per sempre. L’accoglienza tributata ininterrottamente al libro di Joseph Dunn in Inghilterra ed altrove merita senz’altro lo sforzo editoriale compiuto per questa traduzione ed edizione italiana. Un libro chiaramente destinato a restare nelle bibliografie del nostro paese e nelle biblioteche dei cinofili che fanno della cultura la propria bandiera.

I libri della casa editrice “Antonio Crepaldi Editore” sono acquistabili presso le librerie online delle quali si consigliano:

  • www.dellagoghe.com
  • www.webster.it
  • www.centrolibri.it
  • www.ibs.it
  • www.libreriauniversitaria.it

Anche presso le librerie fisiche tradizionali su ordinazione

Informazioni ed ordinazioni anche direttamente alla casa editrice: info@cinofilia-crepaldi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.